Cerca
Prodotti aggiunti nel carrello
Totale

RESTART SUIT

Ripartiamo in eleganza.

Sembra difficile invece è possibile se sai come farlo.

Per ricominciare a sognare ci affidiamo a una palette di tinte naturali e a notturni dorati alternati alle sonorità densissime dei terra e del burgundy.

Un inventario di erbari su tela di seta Tussah per Dior scandisce rigorosi check geometrici con cesure di seta bianca mentre Gucci rifulge nel suo concetto di eterotopia,  tra le tinte lattiginose del crema delle sue camicie , la luminescenza dorata dell’evening e la solidità bordeaux della pelle.

La sera si traduce in una sensualità più sinuosa, con una sferzata, dove le increspature del tulle froissé di Saint Laurent denudano e scoprono il seno, il corpo, coperto al ginocchio di lurex oro dalla fluidità acquatica. Un’impressione lunare che diventa una tela di seta per una proposta serale di bianco. 

La Natura, i toni caldi della bauxite e del sabbia, trovano una nuca dolce nella sofisticata e moderna classicità di Bottega Veneta: intrecci, drappeggi, cut-out, stratificazioni, coprono, scoprono e anticipano il fremito della seconda stanza.

Qui il colore, frizzante, dirompente, vitaminico, esplode nella sua cifra: si spegne nel nero, è corroborato dall’argento di Balenciaga, frantumato dall’Animalier di Dolce, dal candy di Valentino, dal rigore del lizard geometrico di Prada.

 

 Laddove l’equilibrio delle tinte quiete è frantumato si genera una singolare meraviglia. L’accessorio è lo strumento musicale che risuona nella collezione di ogni designer. Accompagna ogni proposta, traghetta verso nuovi racconti, nuovi brand, nuovi desideri di felicità.

 

Antonio

Shop assistant

Back